Migranti, parlamento catalano premia Carola e fondatore Open Arms

Fco

Roma, 16 lug. (askanews) - Il parlamento catalano ha attribuito a Carola Rackete e Oscar Camps, rispettivamente capitano di Sea Watch e fondatore di Pro Activa Open Arms, la Medaglia d'Oro, l'onorificenza più alta dell'organismo.

L'ufficio del parlamento ha assunto questa decisione all'unanimità e il presidente del parlamento, Roger Torrent, ha descritto Carola Rackete e Oscar Camps come "due combattenti per i diritti umani".

"Rischiano la loro libertà e le loro vite per salvare le vite degli altri di fronte all'immobilismo dei Paesi", ha aggiunto.

L'accordo parlamentare sostiene che entrambi meritano il riconoscimento perché "hanno salvato migliaia di persone dalla morte imminente e hanno contribuito a sensibilizzare sulla costante tragedia che si verifica nello stesso mare che lambisce le nostre coste". Il premio sarà consegnato intorno al 10 settembre.

Carola Rackete è attraccata nel porto di Lampedusa malgrado la mancata autorizzazione delle autorità italiane, dopo aver trascorso sedici giorni in attesa in mare.