Migranti, più Europa: si facciano scendere naufraghi Ocean viking

Pol/Bac

Roma, 28 ott. (askanews) - "Il governo italiano non ha ancora spiegato per quale ragione non è stato ancora concesso alla nave Ocean Viking il permesso di sbarcare i 104 naufraghi soccorsi in un'operazione di salvataggio il 18 ottobre, ormai ben 10 giorni fa, più a lungo del tempo medio di risoluzione di crisi simili ai tempi di Salvini". Lo afferma Giordano Masini, coordinatore della segreteria di Più Europa.

"Siamo alla fine di ottobre, la temperatura cala ogni giorno, le condizioni del mare si aggravano e il personale medico di Medici Senza Frontiere ha riportato un quadro allarmante delle condizioni delle persone stipate a bordo. Sembra che ancora oggi, come ai tempi del Papeete, le persone soccorse in mare debbano subire sulla loro pelle una strumentalizzazione inaccettabile, prima da Salvini per la sua propaganda, oggi da chi teme il ritorno di Salvini e quindi si comporta esattamente come Salvini. Noi lo diciamo oggi come lo dicevamo allora: fateli scendere", conclude Masini.