Migranti: Procuratore Agrigento, 'Alla vista della motovedetta tanti finiti in mare'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 30 giu. (Adnkronos) – Molti migranti che si trovavano a bordo della imbarcazione naufragata all'alba di oggi "alla vista delle motovedette della Guardia costiera, si sono spostati su un lato della barca e si sono sbilanciati", così "in molti sono finiti in mare perché hanno perso l'equilibrio". Lo ha detto all'Adnkronos il Procuratore di Agrigento Luigi Patronaggio che ha aperto un fascicolo contro ignoti sul naufragio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli