Migranti, proseguono ricerche naufragio Lampedusa: onde di 4 metri

Sav

Roma, 25 nov. (askanews) - Al largo di Lampedusa proseguono le ricerche dei migranti dispersi in mare dopo il naufragio di sabato, avvenuto a circa un miglio dalla spiaggia dell'Isola dei Conigli: le condizioni meteo-marine nell'area, fa sapere la Guardia Costiera, sono in continuo peggioramento, con onde alte fino a 4 metri.

Le operazioni di ricerca proseguono con l'impiego di mezzi aerei della Guardia Costiera e di Frontex.

Ieri sono stati recuperati in mare i cadaveri di 3 donne e altri due corpi privi di vita - sempre due donne - sono stati ritrovati a terra dalla Guardia di Finanza.