Migranti, Rampelli: governo fallisce anche su sanatoria clandestini

Pol-Afe

Roma, 10 giu. (askanews) - "Se anche la sanatoria per gli immigrati irregolari, provvedimento principe della maggioranza, si rivela un fallimento vuol dire che questo governo ormai ai titoli di coda. Come riportato dalla stampa sono state presentate solo 9mila 500 domande su 220 mila irregolari interessati nei settori agricolo e assistenza alla persona. Altro che indifferibile, la proposta del ministro Bellanova sembra aver disatteso ogni 'sinistra previsione'. A quanto pare, alla regolarizzazione dei clandestini non ci credono nemmeno gli stessi immigrati irregolari che evidentemente preferiscono il lavoro nero esentasse. Con buona pace del governo". E' quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di Fdi.