Migranti, Salvini: Alan Kurdi faccia rotta verso la Tunisia

Rus

Roma, 31 lug. (askanews) - Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha firmato il divieto di ingresso in acque italiane per la nave Alan Kurdi.

Attualmente la Alan Kurdi è a 30 miglia nautiche dalla Libia, 60 dalla Tunisia, 171 da Malta e 127 da Lampedusa.

""Se la ong ha davvero a cuore la salute degli immigrati può far rotta verso la Tunisia: se invece pensa di venire in Italia come se niente fosse ha sbagliato ministro" spiega il responsabile dell'Interno Matteo Salvini.