Migranti, Salvini: andrò a processo se dovrò

Lsa

Roma, 28 feb. (askanews) - "Andrò ai processi, se dovrò. Io ritengo di aver applicato la Costituzione e difeso la patria". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in una diretta Facebook, facendo riferimento alle autorizzazioni a procedere chieste nei suoi confronti per aver ritardato l'approdo di navi con migranti quando era ministro dell'Interno.