Migranti: Salvini, 'battaglia contro ius soli e modifiche decreti sicurezza'

webinfo@adnkronos.com

"Siamo pronti a dare battaglia, dentro e fuori il Parlamento, per fermare lo Ius Soli ed evitare che si cambino i Decreti Sicurezza. Così il segretario della Lega, Matteo Salvini, che su Twitter accompagna il commento con l'hasthag #governoclandestino. Il leader della Lega 'risponde' così alle dichiarazioni del Presidente della regione Lazio Nicola Zingaretti che, a conclusione della convention promossa dal Pd a Bologna, ha dichiarato che 'ius soli' e 'ius culturae' "sono in agenda".