Migranti, Salvini: processo non a me ma a milioni di italiani

Rea

Roma, 7 gen. (askanews) - "In Italia si entra se si ha il permesso di entrare. E non processeranno me, ma milioni di italiani che vogliono un paese ordinato e sicuro". Lo ha detto Matteo Salvini, leader della Lega, durante un comizio nel modenese. "Io festeggio con voi a gennaio" l'auspicata vittoria alle Regionali dell'Emilia Romagna, ha aggiunto Salvini, "e voi venite con me in Tribunale a febbraio. Proveremo a resistere assieme alla giustizia italiana e vedremo chi ha la testa più dura".