Migranti,Salvini:sbarchi in aumento,no stop a Ong.Italia umiliata

Vep

Roma, 15 ott. (askanews) - "Con governo delle poltrone gli sbarchi sono aumentati: 2.498 arrivi a settembre contro i 947 dello stesso mese di un anno fa, e a ottobre abbiamo già superato i 700 sbarchi contro i 1.007 dell'intero ottobre 2018. Eppure il ministro dell'Interno non applica le norme per vietare l'ingresso in Italia alle Ong straniere. Il tutto dopo il fallimento dell'accordo di Malta: con Pd, 5Stelle e Renzi l'Italia è tornata servile e ora è umiliata e isolata. Sono complici o incapaci? Non vediamo l'ora di mandarli a casa, a partire dalla Regione Umbria il 27 ottobre!". Lo afferma il leader della Lega Matteo Salvini.