Migranti, blitz di Salvini a Lampedusa

(Adnkronos) - Blitz di Matteo Salvini a Lampedusa. Come anticipato dall'AdnKronos, il leader della Lega ha raggiunto l'isola, dove proseguono gli sbarchi dei migranti. Il 5 e 6 agosto Salvini era già stato nell'isola pelagica. "E' semplicemente vergognoso, un paese civile accoglie chi ha diritto di essere accolto, e chi e' clandestino non dovrebbe essere qua. Entra solo chi ha il permesso, viene accolto in maniera dignitosa, mentre questo non è da Paese civile", dice Salvini nel corso della visita a sorpresa nell'hotspot. "Questa non è accoglienza, questo è un caos".

"Meno di 360 posti disponibili, più di 1.300 immigrati nell’hotspot", aggiunge Salvini. Fonti della Lega fanno riferimento "ad un vero e proprio blitz, organizzato dopo due giorni di iniziative elettorali in Sicilia, anche per evitare frettolosi spostamenti di persone come successo all’inizio di agosto quando il leader della Lega aveva annunciato la visita ed era partita una massiccia operazione per trasferire almeno 850 immigrati nelle ore immediatamente precedenti".