Migranti, Sassoli: bene intesa di Malta per l'Europarlamento

Loc

Bruxelles, 23 set. (askanews) - L'intesa sulla redistribuzione dei migranti salvati in mare che è stata raggiunta oggi a Malta tra Francia, Germania, Italia e Malta, con la partecipazione del commissario europeo all'Immigrazione Stavros Avramopoulos e della presidenza di turno finlandese del Consiglio Ue "va finalmente nel senso indicato dal Parlamento europeo". Lo ha affermato in una nota stasera a Bruxelles il presidente dell'Assemblea di Strasburgo, David Sassoli.

"Chi sbarca in un paese europeo - ha ricordato - sbarca in Europa e tutti debbono partecipare alla redistribuzione in modo regolato e non più soltanto su base volontaria: sono i principi fondamentali che proprio il Parlamento europeo aveva indicato nella sua proposta di Riforma del Regolamento di Dublino".

Ora "lavoreranno per allargare l'accordo agli altri paesi dell'Unione europea", ha concluso Sassoli.