Migranti sbarcati a Lampedusa: 10 tunisini arrivati nella notte

migranti Lampedusa

Una piccola imbarcazione con a bordo dei migranti sbarcati a Lampedusa in piena notte, intorno alle 2 di oggi. A bordo dieci persone, tutte provenienti dalla Tunisia e giunte in modo autonomo nelle coste dell’isola siciliana. L’imbarcazione di legno è riuscita ad arrivare nella zona rocciosa vicina alla famosa località turistica della spiaggia dei conigli. I migranti hanno seguito le indicazioni della Capitaneria di porto per scendere dall’imbarcazione e sono subito stati accompagnati nell’hotspot dell’isola, il centro adibito all’accoglienza dei migranti a Lampedusa. La struttura è però vicina al collasso.

Migranti sbarcati a Lampedusa nella notte

La struttura di accoglienza per migranti dell’isola di Lampedusa è al massimo della sua capienza ricettiva. Al momento il luogo ospita 160 persone a fronte di una possibilità massima di accoglienza di 95 persone. Da considerare inoltre che almeno settanta persone hanno abbandonato la strutture solo ieri, diretti a Porto Empedocle in provincia di Agrigento. Una serie di trasferimenti avverrà anche nella giornata di oggi, nel tentativo di riportare il numero di presenze nell’hotspot alla soglia minima per garantire la sicurezza dei migranti ospitati.

I continui sbarchi avvenuti negli ultimi giorni stanno infatti mettendo a dura prova la tenuta delle infrastrutture dell’isola dedicate al sistema di accoglienza. Questa situazione non fa che enfatizzare lo scontro politico in corso tra la Lega di Matteo Salvini, ex ministro dell’Interno, e il Partito democratico. Sul tema dei migranti infatti entrambi i partiti si giocano la maggior parte dei consensi elettorali.