Migranti si fingono squadra di pallavolo per volare a Zurigo

webinfo@adnkronos.com

Tutti in divisa con il pallone da volley in mano. A vederli nella foto di squadra sembravano proprio un bel team di professionisti, ma a tradirli sono stati i passaporti falsi. I dieci migranti siriani che, fingendosi atleti come nel film 'Machan. La vera storia di una falsa squadra' di Uberto Pasolini, tentavano di partire da Atene e arrivare in Svizzera in aereo, spiega la Bbc, sono stati fermati all'aeroporto dalla polizia greca. Niente Zurigo, per loro si sono aperte le porte del carcere.