Migranti, Soumahoro a Mattarella: "No utilizzo Carta come campo da ping pong" - Video

(Adnkronos) - "Lanciamo un appello al presidente della Repubblica in quanto garante della nostra Costituzione: non si può permettere in un contesto democratico che sia l'utilizzo della Carta come un campo da ping pong. Noi non lo consentiremo, mai". Lo afferma Aboubakar Soumahoro, deputato della Camera di Verdi e Sinistra italiana, sul molo 25 del porto di Catania dove è attraccata la nave Humanity 1. "Chi sbarca in Italia - aggiunge- sbarca in Europa. In Europa non si può dire che i confini italiani sono europei, ma poi quando sbarcano naufraghi i confini sono solo italiani. Ma il governo deve uscire anche dalle sue contraddizioni o sta con Orban o dall'altra parte. Salvini è stato tra quelli che non ha sostenuto il cambiamento della Regolamento di Dublino". "Siamo di fronte alla caccia alle streghe - evidenzia il Parlamentare- gli ebrei ne sanno molto e i neri ne sanno ancora di più, ma soprattutto lo sa molto bene oggi chi vive processi di discriminazione. La loro colpa è di parlare un'altra lingua, di avere un altro colore e che qui si è deciso di non parlare di bollette, disoccupazione e Mezzogiorno, ma si è deciso di utilizzare l'arma della distrazione di massa utilizzando i corpi degli esseri umani". Il parlamentare denuncia infine l'assenza di mediatori culturali e di psicologi a bordo della nave durante l'ispezione.