Migranti, a Strasburgo i sovranisti difendono modello Salvini

Loc

Strasburgo, 17 lug. (askanews) - "La soluzione è quella indicata dall'Italia: respingere sistematicamente le navi dei migranti e punire i loro capitani quando si comportano come scafisti". Lo ha detto l'eurodeputato Gilles Lebreton, del Rassemblement national francese, intervenendo in un dibattito nella plenaria del Parlamento europeo sul tema "Assistenza umanitaria nel Mediterraneo".

Lebreton fa parte dello stesso gruppo politico della Lega, Identità e Democrazia, che raccoglie le forze della destra sovranista e nazionalista.

"La soluzione - ha affermato dopo aver lamentato le molte vite umane perse nel Mediterraneo a causa dell'immigrazione clandestina - non consiste nell'aprire i nostri porti a chi noleggia le sue imbarcazioni ai trafficanti, è né nell'aprire vie di immigrazione legale; in entrambi i casi, si avrebbe un fattore id attrazione, che inciterebbe sempre più migranti a tentare la traversata del Mediterraneo, a rischio della loro vita".

"Secondo me - ha proseguito Lebreton - la soluzione è quella indicata dall'Italia"; ed anche, parallelamente, "uno scambio fra il nostro aiuto ai paesi africani e il loro impegno a lottare realmente contro l'emigrazione dei loro cittadini".

"Solo adottando queste politiche di fermezza - ha concluso - l'Europa riuscirà a proteggersi e a salvare vite". (Segue)