Migranti, summit Ue-Turchia, van der Leyen: buon punto partenza -2-

Mos

Roma, 9 mar. (askanews) - Michel ha anche spiegato che l'Alto rappresentante per la politica estera Josep Borrell è stato incaricato di discutere con la sua controparte turca di "chiarire la realizzazione dell'accordo". Secondo Michel, nei rapporti con la Turchia sulla migrazione "siamo sulla buona strada, ma c'è ancora molto lavoro da fare".

Van der Leyen ha sottolineato che è un "bene che la linea di comunicazione sia ancora aperta e attiva". Questo approccio è la "precondizione" per la soluzuone dei problemi. "I migranti hanno bisogno di aiuto, la Grecia ha bisogno di aiuto e anche la Turchia ha bisogno di aiuto", ha detto la numero uno dell'esecutivo Ue. "Abbiamo i nostri disaccordi, ma abbiamo parlato con calma e apertamente". E' stata "una buona conversazione, un buon dialogo, un buon punto di partenza". Quindi, ha detto ancora Van der Leyen, che è stato un "buon di partenza".