Migranti, Ue: non ci sono piani per hotspot in Libia -3-

Loc/Ral

Bruxelles, 31 ott. (askanews) - Quanto all'esistenza di una zona di ricerca e soccorso in mare nelle acque antistanti la Libia, la portavoce ha confermato la posizione della Commissione: "Noi pensiamo che non ci sono le condizioni per considerare la Libia un paese sicuro" per lo sbarco dei migranti salvati in mare.

Infine, sull'opportunità di rinnovare tra pochi giorni l'accordo dell'Italia con la Libia, che prevede fra l'altro il finanziamento della formazione dei guardacoste libici, Bertaud si è limitata a ricordare che "si tratta di una questione bilaterale".