Migranti, Ue pronta ad accogliere 1.500 bambini bloccati... -2-

Bea

Roma, 9 mar. (askanews) - In una conferenza stampa stamani Von der Leyen ha ringraziato cinque Paesi Ue che hanno data disponibilità ad accogliere i bambini: si tratta di Finlandia, Francia, Germania, Lussemburgo e Portogallo. La ripartizione tra i Paesi dei bambini, tutti classificati come non accompagnati o in condizioni di salute molto compromesse, non è stata ancora annunciata.

Von der Leyen ha detto che la Turchia deve allontanare i richiedenti asilo dal confine terrestre con la Grecia nell'ambito di un soluzione alla crisi migratoria, ma ha aggiunto: "ci attendiamo che i diritti fondamentali siano rispettati, compreso il diritto d'asilo", in un apparente richiamo alle autorità greche, che dopo il nuovo massiccio afflusso di persone hanno sospeso per un mese il disbrigo delle pratiche di richiesta di asilo. (Segue)