Migranti, Unicef: 4.000 bambini nel 2019 attraverso il Darien Gap

REd/

Roma, 6 mar. (askanews) - Secondo l'UNICEF, il numero di bambini migranti che hanno attraversato il Darien Gap, un'area selvatica che separa la Colombia dall'America Centrale, è aumentato di oltre 7 volte dai 522 nel 2018 ai 4.000 nel 2019. Circa il 50% dei bambini ha meno di 6 anni. I migranti che hanno attraversato nel 2019 provenivano da oltre 50 Paesi diversi, tra cui India, Somalia, Camerun, Repubblica Democratica del Congo e Bangladesh. Questi numeri si basano sui dati dei servizi nazionali di migrazione.

L'UNICEF ha allertato sui gravi rischi che affrontano i bambini migranti e le loro famiglie che affrontano questo viaggio pericoloso, fra cui la mancanza di accesso ad acqua sicura e l'esposizione a pericoli naturali, animali pericolosi, rapine, abusi e sfruttamento.

"Il drammatico aumento del numero di bambini migranti che attraversano il Darien Gap sottolinea la necessità immediata di agire per proteggere questi bambini e assicurare loro l'accesso a servizi essenziali come assistenza sanitaria, acqua e servizi per l'igiene", ha dichiarato Kyungsun Kim, Rappresentante dell'UNICEF a Panama. "Ciò richiede azioni coordinate e più forti dei governi e degli attori umanitari sul campo per rispondere al flusso di bambini migranti e ai loro bisogni".(Segue)