Migranti, Unicef: proteggere bambini deve essere massima priorità -2-

Red/Coa

Roma, 3 mar. (askanews) - "L'Unicef e i suoi partner", ha precisato la funzionaria di Unicef, "sono sul campo e stanno rispondendo ai bisogni immediati dei bambini garantendo rifugio, acqua, kit per l'igiene, coperte e altre scorte. Stiamo anche lavorando per rispondere ai bisogni urgenti di tutte le persone bloccate lungo il confine turco con la Bulgaria, dove sono stati segnalati violenti respingimenti".

"I bambini e le famiglie sradicate dalle loro case", ha insistito Khan, "aspettano soluzioni condivise dai leader politici, che comprendono supporto economico e politico per gli Stati che accolgono tutte le persone e i bambini in cerca di aiuti, e impegni seri per ricollocare i più vulnerabili". (Segue)