Migranti: vice Presidente Ucoii, Draghi trovi soluzioni

·2 minuto per la lettura

“Sulla questione migranti e’ un fallimento totale da parte dell’Europa che riesce ad affrontare nel modo giusto una emergenza, un fenomeno che si ripete sempre con continui drammi umani”. Lo afferma in una intervista all’AdnKronos l’Imam di Catania e presidente della Comunità islamica in Sicilia, Abdelhafid Kheit. “La Sicilia - aggiunge- e’ la porta dell’Europa ma purtroppo anche l’Italia, con le sue politiche, non sta riuscendo a far capire che quella delle migrazioni e’ una questione che dovrebbe riguardare l’intera comunità europea”.

“Il nostro appello - evidenzia il vice Presidente nazionale dell’Ucoii- prima di tutto e’quello di restare umani. Siamo ‘costretti’ a fare di tutto per accogliere chi ha bisogno aiutando i nostri fratelli che arrivano nelle coste siciliane. La nostra Isola, nel suo piccolo, sta facendo la sua parte”. Abdelhafid Kheit si augura inoltre che “Draghi, come sta facendo per portare avanti progetti importanti per l’Italia, possa trovare delle soluzioni a livello europeo per questo problema”.

Sullo scontro al confine tra Polonia e Bielorussia, Abdelhafid Kheit osserva all’AdnKronos come “in Europa dell’est stiamo assistendo ad un vero dramma umano rispetto a quanto fanno la Sicilia e l’Italia che si dimostrano più umani e sensibili al fenomeno dei migranti”.

“Quello che stiamo vedendo al confine bielorusso con la Polonia non e’ accettabile. Non e’ accettabile - sottolinea l’Imam di Catania-vedere bambini, donne che muoiono dal freddo. Non e’ accettabile alzare muri, bisogna creare ‘corridoi umani’ per queste persone che hanno bisogno di aiuto”. “Il nostro augurio ed appello al Presidente americano Biden - conclude il Presidente della comunità islamica in Sicilia- e’ che certe politiche cambino rotta e vadano verso i poveri ed i bisognosi per cercare di trovare soluzioni. I grandi del mondo hanno la grande responsabilità di affrontare questa sfida oltre a quella del clima”.

(di Francesco Bianco)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli