Migranti, Zaia: solidarietà a Salvini senza se e senza ma

Bnz
·1 minuto per la lettura

Venezia, 31 lug. (askanews) - "Esprimo massima solidarietà senza se e senza a Matteo Salvini ma trovo disarmante quello che è accaduto, stiamo mettendo in croce un amministratore, uomo di governo, un ex ministro per avere fatto l'uomo di governo". A dirlo il presidente del Veneto, Luca Zaia in merito all'inchiesta che riguarda l'ex ministro dell'Interno Matteo Salvini in merito alla vicenda Open Arms. "Se si vuole processare un ex ministro - ha proseguito il Governatore - che voleva presidiare i confini italiani, l'azione del ministro degli interni che faceva quanto di sua competenza, allora il ministro interni non serve più. Questo è un messaggio che arriva a livello internazionale, coloro che vivono in povertà avranno la notizia che in Italia un ministro che ha avuto l'ardore e le p... di attivarsi per bloccare sbarchi è stato messo sotto processo e che tanto in Italia si può andare tranquilli".