Mihajlovic ritorna in panchina, il messaggio delle figlie: “Ti amo”

mihajlovic

A più di un mese dalla notizia della terribile malattia che lo ha colpito, Sinisa Mihajlovic è tornato a mostrarsi e lo ha fatto nel modo che per lui corrisponde alla normalità. L’allenatore del Bologna, nel corso della prima giornata di campionato, è riapparso in panchina pronto a dare sostegno alla sua squadra. Sia le figlie che la moglie, attraverso i social, hanno pubblicato messaggi bellissimi per lui.

Mihajlovic: il messaggio delle figlie

Nel vedere Sinisa Mihajlovic in panchina per la prima partita di campionato del Bologna i suoi fan non hanno potuto fare altro che gioire. Poco più di un mese fa, l’allenatore, nel corso di una conferenza stampa, aveva raccontato di aver scoperto di avere una leucemia fulminante e che per un po’ non l’avremmo visto in campo perché si sarebbe sottoposto ad alcune cure molto invasive. Fino al match della sua squadra in casa del Verona, di Sinisa non avevamo più alcuna notizia. Rivederlo in panchina è stata una sorpresa per i suoi tantissimi fan e per chi, fin dalla diffusione della notiza della malattia, ha fatto il tifo per lui. Un vero e proprio guerriero che, nonostante le cure, ha trovato la forza per scendere in campo. Attraverso i social, la figlia Virginia non ha potuto fare altro che scrivere un messaggio per l’adorato papà. A didascalia di una foto che lo ritrae a lavoro, la giovane ha scritto: “Dirti che ti amo è troppo poco. La tua forza, la tua grinta ed il tuo coraggio, nonostante io sia tua figlia, mi rendono ancora oggi la ragazza più orgogliosa di questo mondo. Sei più di un guerriero, sei più di un combattente, sei più di un leone, tu sei ‘più di ogni cosa’. Quante altre cose ancora vorrei dirti, ma le parole giuste per descriverti, nessuno le ha ancora mai inventate”. Un messaggio commovente che, nel giro di pochissimo tempo, ha fatto il pieno di like.

virginia

Il messaggio della moglie di Sinisa

Oltre al messaggio di Virginia, anche la madre Arianna ha voluto condividere sui social un pensiero molto bello destinato al marito. A didascalia di uno scatto che li ritrae insieme più felici che mai si legge: “I guerrieri si riconoscono da lontano… My Love”. La grinta che Mihajlovic ha mostrato e continua a dimostrare in questa battaglia contro la leucemia è da ammirare. Dopo oltre un mese di cure specialistiche all’Ospedale Sant’Orsola, l’allenatore del Bologna è riuscito a tornare in campo per dare sostegno alla sua squadra. Ovviamenre, Sinisa ha preso tutte le precauzioni del caso per tutelare la sua salute e anche i medici avranno dato il loro benestare per farlo partecipare alla partita. I messaggi scritti da Virgina e da Arianna hanno commosso il web. Tra i tanti commenti che mamma e figlia hanno ricevuto si legge: “Sinisa… Sei un vero esempio da seguire, uno a cui bisognerebbe ispirarsi nella vita. IMMENSO” oppure “Al di là di ogni colore, Sinisa è di tutti, Sinisa è di tutti quelli che amano questo sport, Sinisa è l’esempio che non bisogna mai arrendersi davanti a nulla. Forza Mister!!” o ancora “Oggi la vittoria più bella è questa!! Un uomo vero, un guerriero che nonostante tutto quello che sta passando stasera voleva essere lì, accanto alla sua squadra. Sei un esempio per tutte quelle persone che stanno lottano come te contro questi mali terribili, un giorno se avrò un figlio gli racconterò di quanto sono stata fortunata ad avere questo allenatore per il mio Toro!! Tini duro Sinisa siamo tutti con te”. Tutti i fan, senza alcuna distinzione di appartenenza calcistica, sono stati più che contenti nel vedere Sinisa Mihajlovic tornare in campo.

arianna