Milan col lutto al braccio per Kobe Bryant: no della Lega?

La Lega, secondo 'Sky', si sarebbe opposta alla volontà del Milan di scendere in campo col lutto al braccio contro il Torino per ricordare Bryant.

Lega contraria alla decisione del Milan di giocare col lutto al braccio contro il Torino in memoria di Kobe Bryant. Lo riferisce 'Sky', rendendo noto il presunto 'no' dei piani alti del calcio italiano.


La società rossonera, per rendere omaggio al fuoriclasse della pallacanestro tragicamente deceduto domenica in seguito ad un incidente in elicottero, aveva stabilito di scendere in campo col lutto al braccio nel quarto di Coppa Italia in programma martedì a San Siro.

La decisione della Lega al momento risulta in stand-by, ma stando a quanto filtra il Milan non cambierà la propria volontà e nel match contro la squadra di Mazzarri ricorderà Bryant come stabilito.

Il compianto cestista statunitense, non ha mai nascosto la propria passione per il calcio e soprattutto la fede per i colori rossoneri.