Milan, Ibrahimovic detta le condizioni per il rinnovo: la richiesta per restare in rossonero

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Non solo campo. Zlatan Ibrahimovic e Gigio Donnarumma hanno fatto tappa a Montecarlo per incontrare l'agente Mino Raiola e studiare le strategie per trattare i rispettivi rinnovi di contratto con il Milan.

UC Sampdoria v AC Milan - Serie A

UC Sampdoria v AC Milan - Serie A

Dopo le voci su un possibile addio, la situazione dello svedese è stata ridisegnata dal rilancio del club rossonero nel post lockdown e dalla conferma in panchina di Stefano Pioli: Zlatan avrebbe deciso di restare a Milano anche se ci sarà la necessità di ridurre in modo sensibile l’ingaggio, che potrebbe scendere a tre milioni di euro a stagione (stessa cifra incassata per sei mesi in rossonero).

GUARDA ANCHE - Diletta balla, Ibra osserva

Questo, almeno, quanto riferiva nei giorni scorsi La Gazzetta dello Sport, mentre Calciomercato.com parla dell'ipotesi rossonera di presentare un’offerta di circa 4,5 milioni di euro che potrebbero però non bastare per convincere Ibra. Il concetto espresso alla società dal gigante svedese è chiaro e semplice: "sono il più forte della rosa, ho fatto la differenza e ho dato anima a un gruppo depresso. Sono pronto a rinnovare, ma dovete trattarmi come il leader e di conseguenza pagarmi come tale" riporta Cm.com. Ilbra detta le condizioni, il Milan valuta le mosse.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!