Milan, il mercato si accende: non solo Ibra, Maldini guarda in casa Fiorentina

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Sono tanti i nomi che bollono nel "calderone" di mercato di un Milan che, nella prossima stagione, non potrà fallire l'assalto alla zona Champions League. Ma ora il presente dice preliminari di Europa League: un fardello che incombe e impone una certa fretta di rinforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

L'edizione odierna di Tuttosport spiega che Paolo Maldini ha già individuato i primi obiettivi, dopo la quasi certa permanenza di Zlatan Ibrahimovic: un esterno offensivo capace di giocare su entrambe le fasce che possa rappresentare anche un'alternativa allo svedese al centro dell'attacco. L'identikit corrisponde all'esterno della Fiorentina Federico Chiesa, per cui è anche arrivata l'apertura da parte di Rocco Commisso alla cessione.

Ma in casa viola si segue anche Nikola Milenkovic, che appare il profilo adatto per giocarsi il posto accanto a Romagnoli con Kjaer. L'agente Fali Ramadani si è già messo al lavoro e nella trattativa potrebbe rientrare quel Lucas Paquetà che i toscani seguono da tempo.

Sulle fasce invece restano sempre caldi i nomi di Serge Aurier, del Tottenham, Denzel Dumfries del PSV e Emerson Royal del Barcellona. Resta il centrocampo, per cui il Milan potrebbe (ri)portare a in rossonero Matteo Pessina dopo lo splendido campionato con il Verona, forte del diritto al 50% del cartellino - ora di proprietà dell'Atalanta - in caso di cessione.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!