Milan, la regia di Almstadt per il colpo Ajer: concorrenza Leicester, cambio di agenzia e nuovo prezzo

Daniele Longo

La regia è di Hendrik Almstadt, braccio destro di Gazidis e nuovo uomo forte sul mercato per il Milan. Il dirigente tedesco sta portando avanti la trattativa per il difensore centrale del Celtic Glasgow Kristoffer Ajer.. Difensore dalle lunghe leve ma anche bravo tecnicamente e in marcatura, si è messo in grande mostra nell'ultima edizione dell'Eruopa League. 

COLPO PER LA DIFESA - Attualmente gli unici centrali sicuri del posto sono Alessio Romagnoli e Matteo Gabbia (anche se il Parma vorrebbe prenderlo in prestito). Gli altri sono tutti da valutare: Musacchio, Kjaer e Duarte. Ajer potrebbe essere il colpo ideale per la difesa: giovane e dalle grandi potenzialità,  e a un prezzo in linea con i parametri societari. Secondo quanto appreso da calciomercato.com,il prezzo del nazionale norvegese si aggira sui 18/20 milioni di euro. Il Milan lo segue da mesi e sta tentando di battere una nutrita concorrenza.

TRA CONCORRENZA E NUOVA AGENZIA - Il classe 98' in settimana ha cambiato agenzia affidando i suoi interessi alla SEG, la stessa di Gosens e Depay. L'obiettivo di Ajer è quello di fare un ulteriore salto in avanti nella sua carriera già nella prossima sessione di calciomercato. Sul giocatore, oltre al Milan, c'è il forte pressing del Leicester che potrebbe offrire al giocatore la possibilità di misurarsi con la Champions League e di tornare alle dipendenze di Brendan Rodgers, ovvero il tecnico che lo ha lanciato e valorizzato proprio al Celtic. Anche il Psg è interessato in una partita apertissima che il Milan spera di vincere per regalare un difensore di grande prospettiva al prossimo allenatore Ralf Rangnick.