Milan pazzo di Brahim Diaz: la strategia rossonera per strapparlo al Real Madrid

Alessio Eremita
·1 minuto per la lettura

L'impatto avuto da Brahim Diaz all'interno del Milan ha spinto la dirigenza rossonera ad affrettare i discorsi con il Real Madrid in vista del futuro. Il classe '99, oltre ad aver realizzato finora due reti in sei presenze ufficiali tra Serie A ed Europa League, si è dimostrato un elemento importante per l'organico a disposizione dell'allenatore Stefano Pioli.

Una mossa azzeccata, quella di Paolo Maldini, che però non ha potuto andare oltre il prestito secco fino a giugno. L'intenzione dei blancos è quella di far maturare il calciatore per poi permettergli di rientrare alla base e giocare con continuità.

Emilio Andreoli/Getty Images
Emilio Andreoli/Getty Images

Come riportato da calciomercato.com, è difficile che il Milan riesca a strappare un nuovo accordo sul riscatto di Brahim Diaz. La strategia si basa sulla volontà del giocatore, che potrebbe decidere di restare in rossonero per almeno un'altra stagione considerando la forte concorrenza nel suo ruolo di Vinicius, Hazard, Rodrygo, Asensio, Isco, Odegaard.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.