Milan, Pioli sul mercato: "Non so se saremo gli stessi di ora"

Stefano Pioli motiva il Milan per il rush decisivo della stagione e spiega: "Non sono preoccupato del mio futuro, prossimi 20 giorni importanti".

Dopo l'arrivo di Ibrahimovic il Milan sta cercando di piazzare qualche elemento della rosa attualmente scontento: priorità al mercato in uscita per la società rossonera, mentre Stefano Pioli fa il punto della situazione alla vigilia della sfida di Coppa Italia contro il Torino.


Ai microfoni di 'Rai Sport', l'allenatore del Diavolo mette più di un dubbio sulle operazioni di mercato:

"Venerdì si chiuderà il mercato, da sabato saremo quelli definitivi per chiudere la stagione. Non ci saranno gli stessi giocatori da qui a sabato? Non lo so".

Gli ultimi risultati hanno dato nuove speranze a una stagione iniziata nel peggiore dei modi, ma Pioli chiede ancora concentrazione:

"Dobbiamo affrontare questa gara con convinzione, è una partita importante contro un'avversaria che sarà molto agguerrita. Qualche cambio ci sarà, veniamo da un periodo molto dispendioso. Ci mettiamo più determinazione ed efficacia nelle due aree di rigore, quella avversaria e la nostra".