Milan, Rebic: "Ho lavorato duramente, la partita di oggi può essere la mia svolta"

Niccolò Mariotto

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!

Due gol per rilanciare le ambizioni europee del Milan ma anche e soprattutto per rilanciare sé stesso ed allontanare le voci di mercato sul suo conto. Quella di oggi è una giornata che Ante Rebic difficilmente dimenticherà: il croato al termine del match contro l'Udinese di oggi, match deciso per l'appunto da una sua doppietta, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

Ante Rebic

"Sono soddisfatto per i due gol, ho lavorato duro ma più della mia prestazione contavano i tre punti della squadra. Finalmente ho sfruttato una chance che ho avuto. Ho segnato due gol che sono valsi tre punti importanti per raggiungere i nostri obiettivi a fine stagione. Ora dobbiamo continuare a lavorare e continuare su questa strada a partire già dalla prossima partita contro il Brescia", queste le parole di Rebic.


L'attaccante croato del Milan ha poi concluso dichiarando: "Ho sempre lavorato duro sapendo che prima o poi sarebbe arrivato il mio momento. Sfortunatamente non ho avuto tante occasioni fino a oggi ma credo che questa partita possa cambiare qualcosa. Dimostrerò che merito di indossare questa maglia. Spero di poter avere qualche altra chance in futuro".