Milan, resa dei conti tra Maldini-Boban e Gazidis: da Ibra ai rinnovi, tanti nodi da sciogliere

Stefano Bertocchi

​All'interno del Milan ci sono punti di vista diversi, con Paolo Maldini e Zvonimir Boban da una parte e Ivan Gazidis dall'altra: nei prossimi giorni dovrebbe esserci un confronto tra le due parti della dirigenza del Diavolo. Lo riporta La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. 


La rosea spiega che sono diversi i nodi da sciogliere, a partire dal futuro di Ibra: il suo destino dello svedese è ancora incerto, così come quello di Stefano Pioli che Maldini e Boban potrebbero decidere di confermare in caso di finale di stagione positivo. 

Paolo Maldini,Daniele Massaro,Ivan Gazidi


L'altro tema delicato è quello dei rinnovi di contratto: l'ex Arsenal ha una posizione chiara sul prolungare i contratti a giocatori trentenni come Kjaer e Bonaventura e sarà dunque necessario confrontarsi per trovare una visione comune. Il malumore tra le parti è causato anche dagli investimenti sul mercato che Gazidis ha bloccato, limitando le strategie di Maldini e Boban. In breve, coloro che guidano la parte sportiva del club vorrebbero una squadra italiana, mentre Gazidis sembra andare nella direzione opposta, come confermano le insistenti voci su Rangnick al posto di Pioli. Punti da chiarire in un incontro a breve. 

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!