Milan su Zaracho: sì del giocatore ai rossoneri, ora bisogna trattare col Racing

Gabriel Rotar

Il ​Milan lavora duramente per preparare al meglio la delicata sfida contro il Genoa di domenica, che sarà l'anticipo domenicale delle 12.30 della 26esima giornata di campionato. Gara che salvo sorprese dovrebbe essere giocata a porte chiuse, a causa dell'allarme Coronavirus presente in Lombardia. 


Intanto però i dirigenti rossoneri pianificano già la futura sessione di calciomercato, uno degli obiettivi è Zaracho del Racing club de Avellaneda


Matias Zaracho

Nelle scorse settimane l'agente del calciatore, Agustin Jimenez, è stato visto più volte a Casa Milan, secondo quanto riferito non avrebbe parlato solamente del giocatore del Racing, ma anche di altri suoi assistiti come De Paul e Correa. In Argentina sono sicuri però che Zaracho sarà a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Milan a partire dalla prossima stagione. 


Il classe '98 è un centrocampista di grande prospettiva, ma al momento la trattativa potrebbe essere complicata da avviare non soltanto per le richieste del Racing, ma anche per la delicata situazione societaria del Milan, che non sa ancora quali saranno i dirigenti della prossima stagione e chi siederà sulla panchina del Diavolo. Dal canto suo Zaracho ha già detto di sì al club milanese, ora bisogna accontentare il Racing che chiede almeno 25 milioni di euro, mentre i rossoneri al momento si sono fermati a 15.






Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A!