Milan, tra Ibrahimovic, Leao e Saelemaekers: il punto sulla situazione infortunati

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Archiviato il buon pareggio in casa del Lille, ieri, in Europa League, per il Milan è subito tempo di rituffarsi sul campionato. Nel mirino dei rossoneri c'è la Fiorentina, da affrontare domenica pomeriggio a San Siro. Alla gara con i viola, però, si arriva con tanti dubbi a causa dei calciatori infortunati. Due di questi titolari e protagonisti dello strepitoso inizio di stagione del Milan.

L'infortunio di Zlatan Ibrahimovic | DeFodi Images/Getty Images
L'infortunio di Zlatan Ibrahimovic | DeFodi Images/Getty Images

In primis, ovviamente, Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese, dopo la splendida doppietta in casa del Napoli, ha rimediato una lesione al bicipite femorale della coscia, per cui di norma servono dalle 3 alle 4 settimane per il recupero. L'attaccante conta di accorciare i tempi e rientrare anche prima, puntando la gara con la Sampdoria del 6 dicembre prossimo. Stesso obiettivo di Rafael Leao, vittima dello stesso infortunio dello svedese.

Rafael Leao | Jonathan Moscrop/Getty Images
Rafael Leao | Jonathan Moscrop/Getty Images

Situazione diversa, invece, per Alexis Saelemaekers. Anche l'esterno belga è attualmente indisponibile a causa di una distorsione di primo grado alla caviglia, ma il suo stop non dovrebbe essere troppo lungo, visto che per lui si parla di un possibile rientro già domenica prossima con la Fiorentina.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.