Milano, in 14 a cena al ristorante: multa e chiusura per 5 giorni

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 13 mar. (askanews) - Blitz dei poliziotti della questura di Milano in un ristorante in via Romagnosi che ieri offriva la cena a 14 clienti, con tre camerieri in sala a servire tra i tavoli. Al titolare del ristorante è stato redatto verbale di sanzione amministrativa per la violazione delle norme anti-Covid e il locale è stato chiuso provvisoriamente per 5 giorni.

Sempre ieri l'Ufficio Prevenzione Generale della questura di Milano ha registrato 1.000 controlli. In serata, dalle ore 20.30, a seguito di alcune segnalazioni gli agenti sono intervenuti in zona Colonne di San Lorenzo, Darsena e a Brera. Le centinaia di persone presenti, in maggioranza giovani, invitati a distanziarsi ed a rispettare le misure in vigore, hanno accolto l'invito ad allontanandosi senza troppi problemi.

Complessivamente da lunedì 8 a oggi 13 marzo, i poliziotti dell'Ufficio Prevenzione Generale della Questura nell'ambito dei controlli anti-assembramenti hanno identificato 2491 persone, sanzionandone 47 per il mancato rispetto delle norme. Oggi e domani proseguiranno i controlli e, fa sapere la questura, il focus sarà sempre sulle zone della movida con la Darsena in testa.