Milano, aerei militari in volo sulla città: paura tra i cittadini

Milano aerei militari

Tre aerei militari hanno sorvolato Milano nella mattina di giovedì 1 agosto. L’evento è stato immortalato dai cittadini allarmati, che hanno avvertito un forte boato. Si tratterebbe di un’esercitazione che ha coinvolto un aereo da trasporto e logistica, forse un C-130, che affianca due caccia.

Milano, aerei militari sulla città

Le informazioni giunte al momento sono ancora estremamente frammentarie. Secondo quanto emerso fino a questo momento, l’aeronautica avrebbe utilizzato i tre aerei militari per un’attività tecnica di riprese che sembrerebbero servire per la realizzazione di un calendario delle forze armate. Le segnalazioni sono giunte da diverse aree della città, tra cui il centro, Sempione e San Siro.

Il precedente

Il 22 marzo altri due aerei militari hanno sorvolato Milano, partiti dall’aeroporto di Istrana in provincia di Treviso. I cittadini hanno avvertito un doppio boato quando gli Eurofighter hanno superato la barriera del suono mentre eseguivano le manovre necessarie al fine di intercettare un Boeing 777 francese. L’aereo di linea, il volo AF671A di AirFrance diretto a Parigi, è stato raggiunto dai caccia dopo aver avuto dei problemi relativi alle comunicazioni radio durante il volo.

Le autorità italiane hanno invitato il veivolo a effettuare una rotazione a 360 gradi per un controllo, prima di lasciare i cieli italiani per quelli svizzeri. L’ordine è stato emesso dal CAOC, il Combined Air Operation Centre di Torrejon, l’ente NATO che si occupa della sorveglianza dello spazio aereo. Gli esperti hanno spiegato che il boato è stato amplificato dalle condizioni meteorologiche, nonostante i caccia si trovassero ad alta quota.