Milano: aereo precipitato, pm 'risposta arriverà da scatola nera'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 4 ott. (Adnkronos) – "Ancora non conosciamo le cause dell'incidente. La risposta, speriamo, arriverà dall'analisi della scatola nera". Lo spiegano all'Adnkronos gli inquirenti che indagano sull'incidente aereo di ieri in cui hanno perso la vita otto persone. I titolari dell'inchiesta, l'aggiuto Tiziana Siciliano e i pm Mauro Clerici e Paolo Filippini, sono a lavoro per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto: dal cambio di rotta accordato tra pilota e torre di controllo a causa del maltempo, alla visione dei filmati che mostrerebbero il motore del piccolo aereo in fiamme prima dell'impatto, alla velocità e alla quota mantenuta dal pilota – che non ha lanciato nessun 'sos' – negli ultimi minuti di volo. Al vaglio anche la documentazione relativa alla manutenzione del velivolo precipitato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli