Milano: ancora feste in casa e assembramenti, 70 multe e anche un arresto

·1 minuto per la lettura
Milano: ancora feste in casa e assembramenti, 70 multe e anche un arresto
Milano: ancora feste in casa e assembramenti, 70 multe e anche un arresto

Milano, 14 mar. (Adnkronos) – Proseguono le feste in casa e gli assembramenti a Milano e nell'hinterland, che i carabinieri cercano di arginare. Ieri pomeriggio, in via Costa, alcuni vicini hanno chiamato il 112: c'era una festa con 27 persone in un appartamento affittato a un 22 enne. I ragazzi, tutti tra i 23 e i 28 anni, sono stati identificati e multati. Nella notte, alle 2.30 festa in casa anche in via Cesare Correnti con nove universitari di circa 20 anni. Mentre i militari li stavano identificando, un 30enne che si era nascosto sotto il letto, ubriaco, si è improvvisamente scagliato contro di loro, colpendoli con calci e pugni, tanto da rendere necessario immobilizzarlo: il ragazzo è stato arrestato per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.

A Paderno Dugnano, invece, folla nel bar di un centro commerciale: all'arrivo dei carabinieri i dieci avventori si sono subito dati alla fuga ma il titolare è stato costretto a chiudere; a Rozzano, invece, 17 sanzionati, tutti maggiorenni a bordo di una moto, mentre stavano registrando un video musicale amatoriale rap. Un bar rimasto aperto oltre le 19, a Sesto San Giovanni, è stato sanzionato (locale chiuso per cinque giorni) insieme ai sei avventori presenti all’interno. Stessa scena a Paullo, in serata, in una trattoria aperta con sette clienti dentro intenti a consumare cibo e bevande.