**Milano: annegato dopo inseguimento è 31enne marocchino**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano 24 ago. (Adnkronos) – È stata accertata, tramite impronte digitali, l’identità dell’uomo che ieri, mentre fuggiva dai carabinieri, è annegato nel laghetto artificiale all'interno del parco Forlanini.

Si tratta di un cittadino marocchino classe 1990, con precedenti legati alle norme sull’immigrazione, già espulso dal territorio nazionale e rientrato illegalmente prima del termine dei cinque anni.

Sono tutt’ora in corso le indagini per identificare i due che erano con lui e sono riusciti a scappare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli