Milano, aperti bandi per premi laurea dedicati a Ambrosoli e Marra

Red-Alp

Milano, 16 set. (askanews) - A partire da oggi, giovani laureati o ricercatori potranno candidare il proprio lavoro ai premi di laurea che l'Amministrazione comunale di Milano promuove ogni anno alla memoria dell'avvocato Giorgio Ambrosoli e del presidente del Consiglio comunale Giovanni Marra. Lo ha annunciato il Comune del capoluogo lombardo, spiegando che per onorare il ricordo del presidente Marra, verrà assegnato un premio di laurea dell'importo di 5mila euro a una tesi di laurea magistrale o di dottorato, non compilativa, che avrà trattato specificamente i temi della responsabilità sociale nel settore pubblico, nelle organizzazioni di privato sociale o nel settore privato. Nell'ambito dei temi sopra indicati possono essere presentate tesi svolte anche in ambito internazionale.

Per quanto riguarda il premio Ambrosoli, verranno consegnati tre riconoscimenti (5mila euro ciascuno) a giovani laureati o ricercatori che abbiano approfondito il tema dell'etica applicata all'attività economica con riferimento ai fenomeni di corruzione che inquinano la vita economica nella sfera pubblica e privata, al rapporto tra economia legale ed economia criminale anche di stampo mafioso.

Le domande dovranno essere presentate entro il 18 ottobre secondo le istruzioni indicate nel bando.