A Milano arriva il tram per celebrare la primavera: l’idea di Ikea

A Milano arriva il tram per celebrare la primavera: l’idea di Ikea

Nonostante manchi ancora più di un mese dall’arrivo della primavera, in città si respira già quell’aria frizzante che caratterizza questa stagione. Forse anche grazie alle temperature decisamente anomale che non cennano ad abbassarsi. Ikea coglie la palla al balzo e presenta un tram rivestito interamente di natura che girerà per le vie del centro di Milano.

Il tram-bosco per Milano firmato Ikea

Si tratta di una vettura della serie 1500, meglio conosciuta come Carrelli. Per intenderci un tram di quelli più antichi, fabbricati tra il 1928 e il 1930 che solitamente girano per Porto, Lisbona e San Francisco. Per l’occasione è stato esternamente ricoperto di foglie verdi, ma anche l’interno si presenta diverso dal solito. Lampade, specchi, tende, poltrone e altre piante sono adagiati su un pavimento damascato.

Potrete imbattervi in questo bosco itinerante tutti i giorni fino al 23 febbraio 2020, dalle 11:45 alle 20:15. Effettuerà il percorso che collega la fermata Duomo a quella del Castello Sforzesco. Più precisamente percorrerà: via Cantù, via Orefici, via Broletto, via Cusano, largo Cairoli, via Ricasoli e piazza Castello. Andate e ritorno. Il viaggio sarà gratuito fino all’esaurimento dei posti, per motivi di sicurezza.

Oltre che a essere un’iniziativa per celebrare la primavera, serve al colosso dell’arredamento per farsi un po’ di pubblicità. Non manca molto, infatti, alla presentazione del nuovo catalogo primaverile 2020. A febbraio poi, per rimarcare il suo essere green, Ikea ha presentato Musselblomma: una collezione che rende protagonisti i rifiuti di plastica del Mar Mediterraneo. L’azienda promette anche di diventare totalmente sostenibile entro il 2030.