A Milano asta benefica per progetti contro la violenza sulle donne

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 29 set. (askanews) - Sabato 2 ottobre, dalle 8 alle 19 in piazzetta Reale (alla destra di piazza Duomo) a Milano, saranno "stese" e messe all'asta le tantissime coperte fatte a mano i cui proventi saranno interamente devoluti a Telefono Donna e Svs Donna aiuta donna onlus. Lo ha annunciato in una nota l'Amministrazione meneghina, spiegando che l'iniziativa nasce da un progetto di "Viva Vittoria Milano", patrocinato dal Comune di Milano, con l'obiettivo di sostenere progetti e associazioni che si occupano del contrasto alla violenza sulle donne.

"Dopo mesi di sferruzzare di cittadini e cittadine che, anche durante i difficili mesi dell'emergenza sanitaria, hanno contribuito al progetto realizzando circa 20mila quadrati ai ferri o all'uncinetto, le coperte sono state assemblate dai volontari nello spazio di 'Viva Vittoria Milano' in via Amatore Sciesa e preparate per il giorno della vendita benefica" spiega la nota, aggiungendo che alle 16 "le coperte più pregiate, realizzate dalle mani più esperte, saranno battute all'asta da Renato Diez, ex direttore del reparto d'Arte moderna e contemporanea di Christie's".

Alle 12 interverranno invece Stefania Bartoccetti, fondatrice e coordinatrice dell'associazione di volontariato "Telefono Donna", e Alessandra Kustermann, primario di ginecologia e direttrice scientifica di "Svs Donna aiuta Donna onlus".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli