Milano: avvicinavano anziane chiedendo indicazioni poi le scippavano, due arresti

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 3 mag.(Adnkronos) – Avvicinavano anziane donne in strada, poi, con la scusa di chiedere indicazioni stradali o offrendo loro aiuto per portare le borse della spesa, le scippavano. Per questo, due uomini di 24 e 38 anni sono stati arrestati a Milano e Torino.

Ad individuare i due, originari del Marocco, i carabinieri della compagnia di Sesto San Giovanni, coordinati dalla procura di Monza. Le indagini sono partite a seguito delle denunce di due furti con strappo, avvenuti il 28 agosto e l'1 settembre 2020. Entrambe le vittime, due donne di 80 anni, avevano spiegato di essere state colpite dai due di mattina, mentre rientravano nella propria abitazione, dopo aver fatto spese in centro. Nel primo caso, uno dei due uomini aveva finto di chiedere indicazioni stradali alla vittima, afferrandola poi per un braccio e strappandole la collana, mentre il complice attendeva poco distante a bordo di un'auto. Nel secondo episodio, invece, il più giovane dei due uomini aveva offerto aiuto alla vittima per portare la borsa della spesa. E una volta carpita la fiducia della donna, le aveva strappato la collana, fuggendo poi con l’aiuto del complice.

I militari sono riusciti a tracciare i movimenti dei due con l'ausilio delle immagini di alcune telecamere di sorveglianza ed elaborando gli spostamenti dei telefoni in uso. Dando quindi esecuzione all’ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal gip di Monza, hanno arrestato e trasferito i due presso le case circondariali di competenza.