Milano: Berlusconi, 'con nostro candidato stupiremo tutti, importante che sia bravo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 25 giu. (Adnkronos) – "Quella per vincere a Milano non è una gara sui tempi, è una gara sulla qualità delle idee, delle persone, non vince chi ha già il candidato, vince chi trova e presenta il candidato migliore. Noi ci prenderemo tutto il tempo necessario per indicare una soluzione che unisca il centrodestra e che sia in grado di dialogare e di fornire risposte serie alle aspettative dei milanesi. Stiamo facendo un lavoro di approfondimento e di confronto con la città estremamente serio, perché stiamo valutando anche molti candidati delle professioni, dell'imprenditoria i cui nomi non si leggono ancora sui giornali. Milano lo merita, vedrete che alla fine stupiremo tutti per la qualità della soluzione che indicheremo per sfidare il sindaco Sala". Lo ha affermato Silvio Berlusconi, nel corso di una manifestazione di Forza Italia per l'apertura della campagna elettorale a Milano.

"Non mi interessa neppure la discussione -ha aggiunto il leader di Forza Italia- se il candidato debba essere un politico o un espressione della società civile: quello che mi interessa è che sia bravo, che abbia competenza ed esperienza, che abbia la capacità di vincere e che soprattutto sappia assicurare ai milanesi cinque anni di buon governo. Abbiamo tutto il tempo da qui alla data delle elezioni per farlo conoscere ai milanesi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli