Milano, bimba porta fuori cane e si impicca con guinzaglio: è in coma

Milano, bimba porta fuori cane e si impicca con guinzaglio: è in coma

Milano, 16 apr. (LaPresse) - Una bimba di 11 anni si è impiccata con il guinzaglio del suo cane ed è stata liberata solo dopo qualche minuto. E' successo in un parco giochi di Milano. Ora la piccola è ricoverata in coma farmacologico al Niguarda, in rianimazione, e rischia danni cerebrali. Ieri pomeriggio, intorno alle 18, in un prato in fondo a via Cerkovo, nel quartiere Bovisasca, la bimba stava portando il cane a spasso, come ogni pomeriggio. Era sola e per gioco ha liberato il cane, mettendosi il guinzaglio al collo. Secondo i primi rilievi dei carabinieri si era appesa a una carrucola, quando il gancio si è bloccato e la piccola è restata appesa per il collo, sospesa nel vuoto. Non è riuscita a chiamare aiuto ed è restata così per alcuni minuti, finché un passante l'ha vista e l'ha liberata. Era incosciente. Gli operatori del 118 l'hanno rianimata sul posto e l'hanno portata in codice rosso al Niguarda.