Milano, De Chirico (Fi): spostare mercati in spazi aperti

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 apr. (askanews) - "Oltre alla chimera dei sostegni economici, occorrono misure per permettere a tutti gli ambulanti, e non solo agli alimentari, di riaprire in sicurezza. Da un anno ho proposto di spostare provvisoriamente i mercati più grandi in piazze dove poter garantire il distanziamento". Lo scrive in una nota Alessandro De Chirico, consigliere comunale di Forza Italia a Milano. "Penso al piazzale dello Sport, a piazza Sempione, a piazza Gino Valle, a piazza Duca d'Aosta e tutti quei luoghi delle periferie dotati di ampi parcheggi", aggiunge De Chirico.

"Ho avuto modo di verificare con i miei occhi - prosegue la nota - che il servizio di controllo messo in piedi dal Comune di Milano è assolutamente inefficace. La nostra salute e il lavoro di centinaia di imprenditori come possono dipendere da ragazzotti in pettorina, svogliati e sempre al cellulare? Suggerisco al sindaco Sala di uscire dal suo ufficio di Palazzo Marino per guardare quanto soffre la Milano che lui dovrebbe tutelare. E magari iniziare a picchiare i pugni sul tavolo per far capire che Milano non ce la fa più".