A Milano congresso per 20 anni dell'Associazione Emdr-VIDEO

Avl

Milano, 27 set. (askanews) - L'Associazione Emdr in Italia ha compiuto 20 anni di attività ed è sempre in espansione. Per fare il punto della situazione e guardare al futuro 1.500 psicoteraupeuti si sono trovati a Milano in occasione del Congresso Clinica, ricerca, interventi come racconta Isabel Fernandez presidente dell'associazione Emdr Italia.

"Abbiamo formato circa 17.000 psicoterapeuti che lavorano nel servizio sanitario nazionale e in ambito privato con le associazioni che si occupano di popolazioni vulnerabili, tipo donne maltrattate, bambini in difficoltà, abbiamo in questi 20 anni formato molti psicoterapeuti a lavorare con questa terapia che è molto efficace, breve e mirata sulle conseguenze di esperienze traumatiche".

L'Emdr ossia, la desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari, è una tecnica sempre più usata per dare sollievo alla persona, Isabel Fernandez fa qualche esempio.

"Abbiamo lavorato con le popolazioni vittime dei terremoti, del ponte Morandi, di alluvioni e altre situazioni di trauma fortissimo come l'autobus di Crema. La novità è che dopo eventi così pesanti anche dal punto di vista collettivo si può intervenire e lavorare su tutto il gruppo con efficacia e facendo elaborare e superare lo stress che hanno vissuto in quei momenti. Questa è la grande novità, abbiamo lavorato in tutti i campi clinici: dai disturbi alimentari alla depressione e gli attacchi di panico anche in questi altri disturbi è molto efficace".

Le novità che arrivano dai numerosissimi studi nazionali e internazionali sul tema a cominciare da quello recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica Nature che è una po' una pietra miliare delle ricerca. "Quella ricerca ha messo a punto i meccanismi di azione dell'Emdr, sappiamo che ha un impatto anche a livello fisiologico e neurobiologico e non soltanto a livello emotivo dove dava solo sollievo, ma va a lavorare a tutti i livelli dell'esperienza anche a livello corporeo. E la ricerca di Nature dice proprio quali sono le strutture cerebrali che rispondono bene a questa terapia che fa la differenza, perchè è l'unica terapia che in questo momento ha questo tipo di efficacia".

L'Associazione Emdr Italia ha 7.000 soci che operano in tutto il territorio.

"Eye Movement Desensitization and Reprocessing, il nome completo dell'Emdr ha come elemento i movimenti oculari che sono simili a quello che avvengono nella fase R.E.M che avviene 5-6 volte per notte e fa parte dell'elaborazione di emozioni". Il video su askanews.it