Milano: De Corato, 'bandiera bruciata di FdI e insulti a Meloni, ennesimo corteo contro voto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 18 nov. (Adnkronos) – ''Ancora una volta, nella nostra città, la nostra leader e Presidente del Consiglio dei Ministri, Giorgia Meloni, è stata duramente attaccata e riempita di insulti e, lo stesso trattamento, è stato rivolto anche al Presidente del Senato La Russa ed al Presidente della Camera, Fontana''. Lo sottolinea Riccardo De Corato vice Presidente della Commissione Affari Costituzionali alla Camera, riferendosi a questa mattina, quando a Milano a Largo Cairoli, si è tenuta una manifestazione denominata “no Meloni day” che ha visto sfilare in corteo alcuni studenti contro le misure sull’istruzione da parte del nuovo Governo.

''Insomma, la maggior parte dei massimi vertici Istituzionali della nostra Nazione, sono stati letteralmente presi di mira in una patetica manifestazione! Non era bastata, infatti, la foto bruciata del Presidente Meloni, in piazza Duomo a Milano alcune settimane fa; oggi, invece, è stata bruciata la bandiera di Fratelli d’Italia, in largo Cairoli. Per fortuna, il corteo di questa mattina, ha visto sfilare solamente una piccola minoranza di studenti in confronto al nutrito numero degli stessi che frequenta gli Istituti scolastici milanesi. Mi auguro – ha poi concluso De Corato- che gli autori di questi continui e vergognosi gesti vengano individuati e, soprattutto, mi aspetto una netta ed inequivocabile condanna da parte di tutte le forze politiche, sinistra in primis''.