Milano, De Corato(Fdi): raggiunto livello di insicurezza vergognoso

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 14 gen. (askanews) - "È veramente vergognoso il livello di insicurezza raggiunto a Milano". Lo ha scritto in una nota l'assessore alla sicurezza, immigrazione e polizia locale della Regione Lombardia, Riccardo De Corato (Fdi), in merito al servizio di 'scorta' degli studenti attivato dall'Università Bocconi a causa dell'insicurezza del parco Ravizza.

"Non solo, a Capodanno, piazza Duomo si è trasformata nel teatro di molestie sessuali di gruppo, 'taharrush gamea' da parte di bande di nordafricani, ma ora i milanesi hanno dovuto adoperarsi per una 'sicurezza fai da te'. L'Università Bocconi, infatti, ha istituito, su richiesta di gruppi studenteschi, un servizio di accompagnamento serale degli studenti attraverso il parco Ravizza nel quale, troppo spesso, si sono verificate aggressioni e rapine ai loro danni, oltre a molestie verbali rivolte verso le ragazze" ha ricordato.

"Tra le 18 e 00.30 gli studenti e studentesse potranno raggiungere le residenze scortati da un dipendente del polo accademico. Tutto ciò perché l'intera area è in mano a balordi e sbandati, principalmente provenienti dal Nordafrica, e perché le tante segnalazioni degli studenti non hanno trovato risposte da parte delle Istituzioni" ha aggiunto l'assessore.

"Sala è ancora convinto di non essere a Gotham City? Tutta questa situazione è imputabile alla politica pro-immigrati, con tanto di marce e pic-nic, portata avanti negli anni dal centrosinistra, compresa questa Amministrazione. Oltre a ciò va sottolineato lo scarso presidio del territorio da parte di vigili e forze dell'ordine del quale, sembrerebbe, si sono finalmente accorti anche il sindaco e il Ministro Lamorgese, già Prefetto di Milano. Centrosinistra e Ministro dovrebbero chiedere scusa ai milanesi per la situazione di insicurezza in cui hanno lasciato sprofondasse la città" ha concluso De Corato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli