Milano: crescono noleggi (+24%) Drive Now e car2go dopo fusione

Lzp

Milano, 21 ott. (askanews) - Dallo scorso da febbraio, quando è stata annunciata la fusione di car2go e di DriveNow in SHARE NOW, a settembre 2019, sono già oltre 2,5 milioni i noleggi effettuati dagli utenti a Milano. In questo periodo, le 1.500 vetture presenti nella flotta meneghina hanno percorso circa 17 milioni di chilometri, che corrispondono a 425 giri intorno alla terra. Nel capoluogo milanese, dunque, è significativo lo sviluppo dinamico del servizio che ha registrato una crescita del 24% nel numero di noleggi e del 27% nel numero di chilometri percorsi, rispetto allo stesso intervallo di tempo del 2018 (febbraio-settembre).

"È evidente a tutti come Milano sia la capitale italiana della sharing mobility e uno dei casi di maggior successo a livello globale per SHARE NOW - commenta Olivier Reppert, Ceo di SHARE NOW -. I numeri in costante e inarrestabile crescita fin dal 2013 ci dimostrano, infatti, che il carsharing a flusso libero gioca un ruolo sempre più importante negli spostamenti quotidiani dei milanesi, che vogliono vivere la propria città in modo sostenibile, flessibile ed innovativo."

A Milano, la flotta di SHARE NOW è attualmente composta da 1.500 veicoli smart (fortwo, fortwo cabrio e forfour), BMW e MINI. Gli utenti possono vedere tutti i veicoli disponibili sia sulla app di car2go che su quella di DriveNow, selezionando la vettura più vicina o quella più adatta alle esigenze del proprio viaggio. Una volta scelto il veicolo, per prenotarlo ed iniziare il noleggio si verrà rimandati alla app del servizio di appartenenza. Nelle prossime settimane verrà resa disponibile un'unica app SHARE NOW in cui noleggiare i mezzi in condivisione presenti in tutte le città del mondo in cui è attivo il servizio.